Get Adobe Flash player

Perché questo sito?

Questo sito nasce con lo scopo di esaminare i vari prodotti in commercio, soprattutto quelli più famosi, con l’ausilio del Biodizionario, utile a identificare i vari ingredienti come nocivi o innocui (ovvero di origine vegetale). La necessità di tale “analisi” nasce dal fatto che sempre più spesso, nei vari prodotti (anche per bambini!), viene fatto uso di derivati del petrolio e altre sostanze chimiche aggressive o scadenti, che possono avere effetti nocivi soprattutto a lungo termine. La “malafede” delle case produttrici spesso è dimostrata dal semplice fatto che in evidenza non viene mai messo l’ingrediente principale (per esempio la Paraffina), ma degli estratti naturali che poi, nella realtà, compongono solo in parte minima l’INCI (ovvero la formulazione). Questo atteggiamento, a mio avviso, è il più “bastardo” (se mi passate il termine) che possa essere messo in atto per ingannare il consumatore.

Per preservarci da fregature (e rischi) la prima cosa che dovremmo fare è smettere di acquistare creme, shampoo, detergenti, ecc. nei supermercati (salvo rare eccezioni, come gli esercizi commerciali che ospitano anche prodotti eco bio), il luogo per eccellenza delle case produttrici che spendono solo in pubblicità, a scapito della qualità e della sicurezza (infatti i derivati del petrolio, ecc. sono tra gli ingredienti più economici, rispetto a quelli naturali, ma anche i più deleteri per la salute). Tuttavia, anche le farmacie e le para farmacie non offrono di meglio: anche qui, nonostante i prezzi maggiori, il più delle volte troviamo prodotti da scartare, sebbene lievemente migliori di quelli da supermercato. Bene le erboristerie che, però, necessitano di una figura addetta alla vendita che sappia quel che fa (ma il più delle volte nemmeno leggono gli ingredienti dei prodotti che vendono). Per andare sul sicuro, sarebbe meglio non affidarsi al primo tizio che incontriamo in un negozio: impariamo noi stessi a riconoscere gli ingredienti nocivi e a scartare i prodotti che li contengono: questo sito può essere migliorato anche grazie alle vostre esperienze dirette!

Per concludere: ci occuperemo anche di tante altre tematiche non meno importanti quali l’alimentazione (anche questo settore è pieno di schifezze da evitare), i trattamenti medici obbligatori e stra pubblicizzati (come le vaccinazioni), i rimedi naturali, che tanto possono, ma che vengono costantemente occultati dalla medicina ufficiale (inutile aggiungere: manovrata dagli interessi delle case farmaceutiche) e  la cosmetica casalinga ed eco bio.

Ti piace questo sito?
Visita la nostra pagina Facebook e clicca Mi piace, oppure Condividi i nostri articoli!
Importante!

Limitazione di Responsabilità: Gli articoli di "Per stare bene" non vogliono assolutamente essere una critica tout court alle aziende produttrici che vengono citate o agli ingredienti utilizzate dalle stesse. Se le aziende utilizzano determinati ingredienti o fanno determinate scelte, non sta a noi giudicarle (considerato che si attengono alle direttive di legge). Ciò non toglie che la libertà di espressione ci consenta di riportare le nostre esperienze, articoli e libri che dissentono dalle direttive ufficiali e, quindi, il nostro parere che, lo sottolineiamo, è un parere personale. Sarà cura di ogni utente del sito, pertanto, verificare le fonti citate o cercarne a sua volta, al fine di non commettere errori sulla base degli altrui pensieri.

Contatore visite: